Dolore persistente al gomito destro

D: Buonasera sono Laura, una casalinga di 49 anni, da un pò di tempo circa 3 settimane ho un dolore persistente al gomito destro; dapprima solo in certi momenti, ora anche a riposo e nelle piccole azioni di vita quotidiana come spolverare, stirare…. Sono un po’ stanca di questo dolore fastidioso di cosa si tratta?

R: Gentile Signora,
per l’esperienza acquisita del campo le posso dire che potrebbe trattarsi (in assenza di traumi pregressi diretti e/o indiretti sull’articolazione) del cosiddetto “gomito del tennista” o più precisamente di epicondilite.
Una condizione abbastanza frequente, ma non grave e incurabile, di sovente riscontro in quelle attività che richiedono movimenti ripetitivi di questa articolazione. I tendini possono infiammarsi originando dolore anche alla sola palpazione. In fisioterapia possiamo impostare un piano di trattamento mirato alla risoluzione della infiammazione mediante sedute di ionoforesi, laser, fino alla tecarterapia.
Successivamente si potrà trattare mediante manipolazioni il recupero della mobilità eventualmente ridotta a causa del dolore. Per qualsiasi delucidazione in merito può sempre rivolgersi di persone in sede così potrà essere visitata e valutata in maniera appropriata in sede da personale medico.
Nel frattempo le porgiamo i nostri cordiali saluti.