Get Adobe Flash player



SOCIAL

 Facebook  YouTube








Home L'ESPERTO RISPONDE QUESITI SULLA FISIOTERAPIA Frattura all'omero

Frattura all'omero

D: Buongiorno sono Luigi, circa 2 mesi fa sono caduto ed ho avuto una frattura dell’omero, ma il dottore vedendo la frattura, dopo il gesso che ho portato, mi ha detto che non ho tanto callo osseo, che significa? Che posso fare?

R: Gentile Sig. Luigi, non potendo vedere via web le sue lastre non so se la frattura è stata composta o scomposta, non so come si presenta la sua struttura ossea e il callo osseo. Comunque le posso dire che il callo osseo si forma quando 2 o + superfici ossee si stanno risaldando e più è presente e più si può parlare di consolidazione della frattura. Le consiglio la magnetoterapia per poi passare a consolidazione ossea avvenuta, alla kinesiterapia passiva, poi attiva/assistita ed infine attiva per recuperare la funzionalità e la forza del suo braccio.
Per una visita approfondita le consiglio di rivogersi alla nostra segreteria e prenotare un appuntamento con un nostro specialista.