medical-abstract-background-with-health-care-icon-vector-26784564

FISIOCARD - Centro Medico

medium

PG Service Consulting Srl

Via F. Tovaglieri, 00155 Roma

P.IVA/C.F.: 12405401006

kisspng-computer-icons-clip-art-location-icon-5abbd61f481009.5456076715222594872952

Via Francesco Tovaglieri 17/19 - Roma


facebook
youtube
instagram
phone
whatsapp
kisspng-email-signature-block-iphone-apple-jd-2-22-16w-china-16w-led-panel-products-for-5-5b75af250505e8.6680244315344392050206

info@fisiocard.com

icona-telefono
icona-telefono
fisiohd

06 23 14 416 - 06 23 14 417

06 23 14 416 - 06 23 14 417

iqnet-certified-management-system-vector-logo
unnamed

06 23 14 416 

06 23 14 417

pngsee.com-png-images-hd-141720

348 539 2361 - Mobile e Whatsapp

Cookie Policy

 

Privacy Policy

 

Carta dei Servizi

kisspng-computer-icons-arrow-clip-art-5afffe34202956.2063487815267261961318

centro medico fisiocard@ALL RIGHT RESERVED 2019

kisspng-computer-icons-arrow-clip-art-5afffe34202956.2063487815267261961318
numwhatsapp
kisspng-computer-icons-arrow-clip-art-5afffe34202956.2063487815267261961318
accordi-di-convenzione

CONVENZIONI

AMMINISTRATORE UNICO

DIRETTORE SANITARIO 

Dott. Paolo GIULIANI

colonscopia-virtuale-cad-colon.jpeg

Seguici anche su:

FISIOCARD SRL P.IVA 01493041006 - COD.FISC. 06101380589

 

COLONSCOPIA VIRTUALE

"Quale tumore ha il 90% di possibilità di essere sconfitto se diagnosticato precocemente? Per quale tumore dovresti effettuare lo screening a partire dai 50 anni?" Sono alcune domande della Campagna di prevenzione e diagnosi precoce promossa da EuropaColon Italia, Associazione a supporto dei pazienti affetti da tumore al colon-retto.
Il tumore al colon-retto è il secondo tumore più diffuso al mondo e ogni anno in Italia vengono diagnosticati circa 50 mila nuovi casi: l'origine è quasi sempre da polipi adenomatosi, tumori benigni dovuti al proliferare delle cellule della mucosa intestinale, che impiegano mediamente tra i 7 e i 15 anni per trasformarsi in forme maligne.

È in questa finestra temporale che lo screening consente di fare una diagnosi precoce ed eliminare i polipi prima che abbiano acquisito caratteristiche pericolose.

I polipi, infatti, possiedono due proprietà che li rendono facili da individuare: tendono a sanguinare e sporgono dalla mucosa per cui sono visibili sulla sua superficie.

 

Per questa ragione i test di screening attualmente in uso sono:

la ricerca del sangue occulto nelle feci e la colonscopia.

 

La ricerca del sangue occulto nelle feci è un esame che individua piccole tracce di sangue nelle feci non visibili a occhio nudo e rilevabili solo attraverso uno specifico esame di laboratorio.

 

 

tbl_articles_article_23051_19016097f81-d396-4a20-8a00-e7a849f7d5c9.jpeg

APPROFITTA SUBITO DELLA NOSTRA

 

PROMO DI PREVENZIONE DEL TUMORE AL COLON

 

 

RICERCA DEL SANGUE OCCULTO

+

COLONSCOPIA VIRTUALE

 

A SOLI

160

Che cos’è la Colonscopia Virtuale?
La colonscopia virtuale è una tecnica diagnostica TC non invasiva che si propone come valida alternativa all’esame colonscopico tradizionale per la diagnosi precoce del carcinoma del colon-retto. Il carcinoma del colon retto è la seconda più frequente neoplasia e la seconda più frequente causa di morte per cancro.


A cosa serve?
La colonscopia virtuale permette di studiare le pareti interne dell’intera cornice colica con una sensibilità del 90% nell’identificazione delle lesioni polipoidi superiori ai 6 mm di diametro.
L’incidenza varia dal 7 al 50% nella popolazione generale.
I polipi sono neoformazioni aggettanti nel lume intestinale che possono essere benigne (polipo iperplastico o adenoma con displasia di basso grado),  “precancerose” (adenoma con displasia di alto grado) o cancerosi (polipi maligni con degenerazione carcinomatosa).

I polipi possono essere classificati in base alla forma:


• Sessili (85%).
• Peduncolati (13%).
• Piatti (2%).


Non tutti i polipi degenerano in cancro (probabilità che oscilla  tra il 2 e il 10%) ma tutte le neoplasie del colon originano da  polipi ed è per questo che la prevenzione mediante lo screening con colonscopia ottica o virtuale ha permesso in  questi anni di ridurre notevolmente la mortalità del cancro del colon-retto.

 

A chi è rivolta?
A tutti i pazienti che:
•hanno una controindicazione all’effettuazione di un esame di colonscopia ottica (diverticolosi grave, dolicocolon).
•hanno effettuato un esame di colonscopia ottica incompleto.
•planning preoperatorio in caso di cancro stenosante del colon
sinistro che non ha permesso l’esplorazione delle restanti porzioni coliche.

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder